Shopping fuori dall’Unione Europea?

Arriviamo a un tasto dolente.

ID-100205834Io amo le cose un tantino diverse, che non si trovano facilmente. Il problemino è che alcuni degli articoli che amo li posso trovare in altri paesi che sono fuori dall’Unione Europea…il che purtroppo vuole dire…dogana!

Prima qualche pacco mi arrivava senza intoppi particolari fino a che un bel giorno una zia che abita negli Stati Uniti d’America mi ha inviato dei regali per i bambini,  specifico ancora…regali. Arriva il corriere e pufffff!!!! mi informa che dovevo pagare una somma quasi maggiore del costo dei vestiti! Abbiamo comprato i vestiti quasi due volte!

Da quel momento ho evitato ad ogni costo gli acquisti fuori dall’Unione Europea ( già dentro l’UE compravo abbastanza, quindi marito e portafoglio erano più felici).

Però devo confessarti che ultimamente mi sta tornando il desiderio di comprare qualcosa nei paesi extra comunitari…se uso la psicologia potrebbe essere perché mi mancano i miei origini? …chi lo sa.  Comunque, di certo nei negozi online fuori dall’Unione Europea trovo  tanta varietà a prezzi molto vantaggiosi. Mi capita di guardare i prezzi, per esempio, negli Stati Uniti,  controllare il prezzo dello stesso articolo in Italia e rimanere a bocca aperta per la differenza (logicamente con il dovuto controllo del cambio divisa).

Che mi devo aspettare se decido di lanciarmi un’altra volta nel mercato americano (nel mio caso)?

Le regole della dogana, al momento, prevedono:

  • Il pagamento del dazio e dell’aliquota Iva (se usi Poste Italiane aggiungi i diritti postali…anche!!).
  • Il dazio non si paga se il prodotto acquistato ha un valore intrinseco (senza spese di trasporto ed eventuale assicurazione) minore di 150 €.
  • Aliquota IVA deve essere pagata per tutti gli articoli acquistati con un valore intrinseco  maggiore di 22 €.
  • Nel caso di pagamento del dazio questo sarà calcolato in base al valore totale ( inclusa spese di spedizione e eventuale assicurazione) del articolo acquistato.

Riassumiamo, se acquisti un paio di scarpe che ti costano 70 € dovrai pagare l’Iva ed eventuali Immaginediritti postali ( 5,50 € per articoli con un valore totale minore di 1000 €). Mentre, se compri quel paio di scarpe e aggiungi anche due vestitini, il tutto con un valore di 151 € dovrai pagare dazio, Iva ed eventuali diritti postali…ah però!

Se un parente, amico o fidanzato ti invia un regalo da un paese fuori dall’UE, non dovrai pagare nessun altro importo se il valore totale non è maggiore di 45 €. Da 45 € in poi, paghi dazio, Iva ed eventuali diritti postali….per un regalo!

Sarebbe opportuno anche controllare il sito dove acquisti, giacché alcuni negozi di ecommerce  internazionali ti offrono la spedizione con le  spese di dogana compresse. In questo caso bisognerà calcolare la convenienza  o no di pagare la dogana via terzi o direttamente.

Forse mi tocca provarci… però con acquisti piccoli prima… Dopo ti aggiorno.

Se desideri altri informazioni sulle tariffe doganali puoi visitare il sito dell’Agenzia delle Dogane dove troverai inoltre una sezione dedicata al  calcolo del tarsi ( spese doganali).

Tu hai mai acquistato dei prodotti fuori dall’Unione Europea? Esperienze?

Immagini cortesia FreeDigitalphotos.net (autori Cooldesign e Farconville)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...