Obiettivi 2016 (Goals 2016) #goals2016 #obiettivi2016

All’inizio dell’anno quasi tutte le persone di questo mondo fissano degli obiettivi….Perdere qualche chilo, imparare qualcosa di nuovo, cambiare lavoro, smettere di fumare, ecc. Io invece, no. Normalmente, non mi fisso mai degli obiettivi (sono strana!!). Seguo molto il mio umore e desideri del momento. Tutto dipende dalle circostanze e dalle cose che succedono durante l’anno.

Quest’anno ho deciso di cambiare marcia…Fisso degli obiettivi!  Faccio un bell’elenco delle mie aspirazioni per l’anno 2016. E siccome, non credo che mi ricorderò di tutti i punti della lista, ho deciso di condividerli con voi. Iniziamo…

  1. Guadagnare…qualcosa. Devo trovare un modo, serio, per ricevere qualche entrata economica. So che il mio tempo è poco, pero devo riuscire a trovare un lavoretto da realizzare da casa. Non penso di diventare ricca, mi basta il minimo indispensabile per concedermi qualche sfizio e fare qualche regalo senza dover dipendere economicamente dal maritino.
  2. Creare, creare, creare…Ho mille idee per la testa e vorrei dare forma a ognuna di queste. Decorare dei mobili e oggetti per casa mia, creare qualche accessorio per me o per mia figlia, dipingere…insomma, devo dare libero sfogo alle mie idee.
  3. Imparare a cucinare. Non è che non sappia cucinare, ma vorrei conoscere i trucchi, come combinare effettivamente gli ingredienti, come sistemare un piatto “rovinato”. Vorrei essere capace di creare piatti gustosi in qualsiasi occasione. Forse questo mio desiderio di perfezionare la mia cucina nasce dalle mille puntate di Masterchef (di tutto il mondo) che guardo con mia figlia….Pensate, mi ha chiesto per il suo compleanno di portarla a uno dei ristoranti dello chef Bruno Barbieri! Ahhh!….Devo iniziare a comprare libri di cucina!
  4. Perdere qualche chilo. Non sono grassa, ma mi disturbano tanto, tanto, tanto, quei odiosi rotolini che vengono fuori e rovinano il più perfetto e meraviglio dei vestiti. Non li sopporto. Perciò, è arrivato il momento di andare in palestra…o forse mettermi davanti a qualche video di fitness su YouTube o seguire Zumba con la Wii.
  5. Trascorrere più tempo di qualità con figli e maritino. Lo ammetto…sono fissata con la tecnologia e con il libri e riconosco che a volte  mi perdo troppo con una nuova App, con un nuovo gadget, o con i miei adoratissimi libri….la famiglia prima di tutto!!!
  6. Dedicare tempo alla mia crescita spirituale. Con gli affanni della vita quotidiana ho perso il tempo che dedicavo alla la mia crescita interiore…Devo correre ai ripari.
  7. Perfezionare il mio blog. Lo so che posso fare di più e dare di più, devo solo concentrarmi, definire esattamente cosa desidero e avere il coraggio di andare avanti…Speriamo!
  8. L’ultimo punto, ma, certamente, il più importante…Insegnare a mia figlia l’indipendenza. Con una disabilità non è facile da raggiungere, ma lei è forte e può farcela. Il mio ruolo come genitore e aiutarla, indirizzarla verso un futuro raggiungibile e pieno di reali possibilità. Questo è solo il primo passo. Ce la faremo!

Non credo, per il momento, di aver nessun altro obiettivo in mente. Alla fine dell’anno 2016, vedremo i risultati. Incrociate le dita!

Voi vi siete fissati degli obiettivi? Raggiungibili o solo dei veri sogni?

ID-100264807stuartmiles

At the beginning of the year almost everybody set some goals. It’s normal…To lose some pounds, to learn something new, to change job, to quit smoking, etc. I am not one of these people. I don’t set any goals (I know, I’m weird!!). Normally, I just follow my mood and desires of the moment. For me, it all depends on the circumstances and things that happen during the year.

This year I’ve decided to change…It’s time for me to set some goals! And since I don’t trust myself to remember the goals for this year 2016, I will share them with all of you. Let’s see…

  1. Earn some money. I would like to find an honest and serious way to increase the income at home. Knowing that my available time is  limited, a work from home would be just perfect. I just need enough money to buy something for myself, from time to time, and to make some presents without being financially dependent on my husband.
  2. Create, create, create…It would be wonderful to give shape to some of the ideas I have in my mind.  I love to decorate objects and furniture, I love to create accessories, I love painting…I just love everything DIY.
  3. Learn to cook. I already know the essentials of cooking, but I would like to know the tricks, how to combine ingredients, how to fix a ruined dish. I’m almost sure this need comes from the many Masterchef episodies (from all around the world) I watch with my daughter. Can you imagine a 10 year old girl asking me to take her out to  dinner in one of the restaurants of Bruno Barbieri  as a birthday present? OMG! I need to buy some cooking books!
  4. Lose some pounds. I’m not really fat, but I hate my love handles, really hate them. Therefore, I must go to the gym…or I can do aerobics in front of a Youtube video, or some Zumba in front of my Wii.
  5. Spend some quality time with my children and hubby. I admit, I’m obsessed with technology and books.  I should spend more time with my family and less time with my tablet… My family first of all!!!
  6. Spiritual growth. With all the demands of everyday life, I don’t devote myself to my personal growth and that is something  to change…now!
  7. Improve my blog. I know I am able to do more, to offer more. I just need to concentrate myself, to be clear about my goals and to have the courage to move in the right direction…Hopefully!
  8. The last goal, but certainly the most important one, is to help my daughter to be more independent. I know it’s hard when you have a disability, but I know also that she is strong and can do great things. It’s my job as a parent to guide her and help her to achieve her full potential. We can do it!

These are the goals for 2016. We will check the results at the end of the year…Please cross your fingers for me!

Have you set your goals? Are these realistic goals?

Annunci

Natale…di carta (Paper… Christmas) #NataleCarta #ChristmasPaper

La “casetta di Babbo Natale“… Questa è la giusta definizione della mia casa durante queste feste. Ogni angolo è decorato, ogni spazio richiama il natale.

Quest’anno, per impegni personali, non abbiamo avuto il tempo ed il materiale necessario per creare e decorare la casa come desideravamo. Perciò. abbiamo deciso di creare alcuni addobbi inispensabili con materiale facilmente reperibile:

 

alberocarta

  • Albero realizzato con carta velina e decorato con fiori artificiali e nastri

gingerbreadhouse

  • Casa di marzapane realizzata con cartone, carta, cotone e palline di natale minuscule.

porta minion

  • Decorazione della porta realizzata con carta e cotone.

 

Forse non abbiamo decorato ogni angolo della casa, pero siamo, comunque, soddisfatti dei risultati! Evviva!

Buon Natale a tutti voi!

candeleamano

casette

Santa’s little house“…This is the appropriate name for my house during Christmas time. We decorate every space, every room and we really enjoy it.

This year, due to personal problems, we were not able to decorate the whole house. We did not have time and the Christmas decorations we normally use were not easily available (building remodeling). Therefore, we decided to create ourselves some basic decoration with a few inexpensive craft supplies.

You can take a look at:

  • Our tissue paper Christmas tree, decorated with ribbons and artificial flowers.
  • Gingerbread house with cardboard, paper, cotton and small Christmas balls.
  • Front door decoration with just paper and cotton.

We really love our paper Christmas decorations! What do you think?

 

 

Attacco creativo (Creative attack) #AttaccoCreativo #CreativeAttack

Creare è sinonimo di divertimento, è sinonimo di espressività…almeno lo è per me!

Lo spirito creativo dentro di me chiede, ogni tanto, di uscire. Manifesta il suo bisogno di esprimersi, di mostrare la sua capacità.

Posso dire che, quando riesco a lasciare un margine di libertà al mio spirito creativo, i risultati possono stupire anche me…Qualche lavoro carino e interessante può uscire dalle mie mani. Alcuni anni fa non ci avrei mai creduto!

Vi racconto uno di questi ultimi “attacchi di creatività“…Le ruote della carrozzina della mia bambina avevano bisogno di nuovi disegni. Normalmente, andiamo alla copisteria e, con delle immagini scelte su internet, stampiamo gli sticker da attaccare alle ruote.

Questa volta abbiamo deciso di rischiare…Abbiamo scelto le immagini da internet e, con una base di gesso e colori acrilici, le ho dipinte direttamente sulle ruote. Spero vi piaccia il risultato.

FC0_5776

FC0_5737

DIY is synonym for fun, is synonym for expressivity… at least it is for me!

The creative spirit within me asks, sometimes, to be let out, to express itself. And, when I’m able to leave a margin of freedom for my creative spirit, the results might surprise meSome  interesting “artworks”can actually come out of my small hands. Until a few years ago, I would not have believe it!

I would like to tell you about one of the lasts “creative attacksThe wheels of my daughter’s wheelchair were in serious need of new designs. Normally, we go to the copy shop and, with images chosen on the Internet, we print stickers to be attached to the spoke guards.

This time we decided to risk it We chose the images from the Internet and, with plaster and acrylic paint, I painted the images directly on the wheels. I hope you like the result.

 

Arte e creare… (Art and craft…)

artspa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ID-10037594bearvader

art

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Immagine cortesia di FreeDigitalPhotos.net (autore Bearvader)